Saxophonistin Bilder Natalie Marchenko Saxophonistin Bilder Natalie Marchenko Saxophonistin Bilder Natalie Marchenko
Biography

NATALIE MARCHENKO
Sassofonista di Monaco, grazie alla sua esperienza riesce ad adattarsi a numerosi generi musicali: dal lounge, al funk, dalla musica pop al soul, oppure anche durante Dj-set house.
Saxophonistin Bilder Natalie Marchenko
Natalie Marchenko ha studiato in vari conservatori, inizia in Bielorussia e conclude i suoi studi nel “Conservatory for Music” a Würzburg, dove consegue il suo diploma in musica. H acomposto e prodotto 2 promettenti CD (Ordinary Angel, 1998, e Mirror of Time, 2001) in Bielorussia, affermandosi così come compositrice, scrittrice, cantante e sassofonista. Ha collaborato con molti musicisti e si è esibita sia come solista sia con la sua band insieme ad altre star. La sua canzone “Ordinary Angel” è una hit molto trasmessa.
Da marzo 2000 Natalie vive a Monaco. È divenuta molto presto conosciuta per le sue esibizioni da solista e nei gala di numerosi marchi prestigiosi (Porsche, Mercedes, Jaguar, Siemens, Microsoft) e anche come concertista con vari DJ nello scenario dei club europei. Natalie Marchenko è la prima (e finora l’unica) sassofonista che si è esibita con i “Cyberspace Hippies“ nel 2003 come opening act degli AC/DC a Berlino e Monaco.
Saxophonistin Bilder Natalie Marchenko
Molte band internazionali di vari generi musicali si affidano a Natalie, conoscendo sia la sua professionalità nello suonare il sassofono, sia le sue esibizioni carismatiche che contribuiscono sempre ad ottenere un successo. Nello stesso tempo Natalie approfitta dei numerosi e diversi ingaggi, arricchendo sempre più la sua esperienza, il suo repertorio e la possibilità di diventare sempre più poliedrica.
Il successo di Natalie è basato su due colonne portanti: uno è la sua preparazione che le da la sicurezza di focalizzare completamente la sua energia sulle sue esibizioni. L’altro è il suo istinto che la porta sempre a provare cose nuove. Questo è il motivo per cui è importante per lei non considerare i suoi progetti come l’ultimo obiettivo.
© Natalie Marchenko 2019 - All rights reserved. Imprint